Nota sullo schema di legge ambiente e D.Lgs. 231/01

di Matteo Grassi (LCG - Studio Legale Associato).

In data 24 aprile 2007, è stato approvato lo schema di disegno di legge recante “disposizioni concernenti i delitti contro l’ambiente” il quale prevede l’inserimento nel codice penale di un Titolo VI bis dedicato ai “delitti contro l’ambiente”.

L’art. 2 dello schema di legge in esame prevede l’introduzione nel decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 di uno specifico articolo riguardante sanzioni pecuniarie ed interdittive in capo agli enti in relazione alla commissione di taluno dei delitti previsti dal Titolo VI bis c.p.:

  • esclusivamente sanzioni pecuniarie per i delitti di: inquinamento ambientale (art. 452-bis c.p.), danno ambientale( art. 452-ter c.p.), alterazione del patrimonio naturale, della flora e della fauna (art. 452-quinquies c.p.), traffico illecito di rifiuti (art. 452-septies, primo e secondo comma c.p.), traffico di materiale radioattivo o nucleare (art. 452-octies, primo comma, c.p.);
  • sanzioni pecuniarie e sanzioni interdittive per i delitti di: disastro ambientale (art. 452-quater c.p.); traffico illecito di rifiuti quando la condotta ha ad oggetto rifiuti pericolosi o radioattivi o quando dal suddetto traffico ne derivi il pericolo concreto di una compromissione durevole o rilevante per l’ambiente o quando dal predetto traffico ne derivi il pericolo concreto per la vita o l’incolumità delle persone (art. 452-septies, terzo, quarto e quinto comma, c.p.); traffico di materiale radioattivo o nucleare quando da detto traffico ne derivi il pericolo concreto di una compromissione durevole o rilevante dell’ambiente o quando dal predetto fatto ne derivi il pericolo concreto per la vita o l’incolumità delle persone (art. 452-octies c.p. secondo e terzo comma c.p.);
  • sanzione dell’interdizione definitiva dall’esercizio dell’attività se l’ente o una sua unità organizzativa vengono stabilmente utilizzati allo scopo unico o prevalente di consentire o agevolare la commissione dei reati di traffico illecito di rifiuti (art. 452-septies c.p.) e di traffico di materiale radioattivo o nucleare (art. 452-octies c.p.).

Commenti

Post più popolari