Normativa in materia di igiene e sicurezza sul lavoro dal 1930 al 1993

di Giuseppe Euticchio.


Come anticipato nel quadro generale della normativa, di seguito riporto l'elenco delle principali norme legislative pubblicate tra il 1930 ed il 1993 in materia di sicurezza, igiene sui luoghi di lavoro e in materia ambientale.

  • COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA - G. U. n. 289 del 17 dicembre 1947

    Art. 32 - La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. (Omissis)

    Art. 35 - La Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue forme e applicazioni.
    Cura la formazione e l’elevazione professionale dei lavoratori. Promuove e favorisce gli accordi e le organizzazioni internazionali intesi ad affermare e regolare i diritti del lavoro.

    Art. 41 - L’iniziativa economica privata è libera.
    Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. (Omissis)
  • CODICE CIVILE - Regio Decreto 16 marzo 1942 nr. 262

    Art. 2050 - Responsabilità per l’esercizio di attività pericolose.

    Chiunque cagiona danno ad altrui nello svolgimento di una attività pericolosa, per sua natura o per la natura dei mezzi adoperati, è tenuto a risarcimento, se non prova di avere adottato tutte le misure idonee ad evitare il danno.

    Art. 2087 - Tutela delle condizioni di lavoro.

    L’imprenditore è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro (Costituzione Art. 37).
  • CODICE PENALE - Regio Decreto 19 ottobre 1930 nr. 1398

    Art. 437 - Rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro.
    Chiunque omette di collocare impianti, apparecchi o segnali destinati a prevenire disastri o infortuni sul lavoro, ovvero li rimuove o li danneggia, è punito con la reclusione da tre a dieci anni.

    Art. 451 - Omissione colposa di cautele o difese contro disastri o infortuni sul lavoro.
    Chiunque, per colpa, omette di collocare, ovvero rimuove o rende inservibili apparecchi o altri mezzi destinati all’estinzione di un incendio o al salvataggio o al soccorso contro disastri o infortuni sul lavoro, ...... omissis

    Art. 589 - Omicidio colposo.
    Chiunque cagiona per colpa la morte di una persona è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni. Se il fatto è commesso con violazione delle norme sulla disciplina del codice stradale o di quelle per la prevenzione degli infortuni sul lavoro, la pena è ....omissis
  • NORME PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI SUL LAVORO
    DPR 27 aprile 1955 nr. 547 - Vigente per quanto non specificatamente modificato nel D.Lgs. 626/94
  • NORME PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI SUL LAVORO NELLE COSTRUZIONI
    DPR 7 gennaio 1956 nr. 164
  • NORME GENERALI PER L’IGIENE DEL LAVORO
    DPR 19 marzo 1956 nr. 303 - Vigente per quanto non specificatamente modificato nel D.Lgs. 626/94
  • NORME PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI E L’IGIENE DEL LAVORO NELL’INDUSTRIA DELLA CINEMATOGRAFIA E DELLA TELEVISIONE
    DPR 20 marzo 1956 nr. 322
  • NORME PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI SUL LAVORO NEGLI IMPIANTI TELEFONICI - DPR 20 marzo 1956 nr. 323

  • ASSICURAZIONE INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI
    DPR 30 giugno 1965 nr.1124 (successive modifiche)
    Disposizioni per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie
    professionali”
  • NORME SULLA TUTELE DELLA LIBERTÀ E DIGNITÀ DEI LAVORATORI, DELLA LIBERTÀ SINDACALE E DELL’ATTIVITÀ SINDACALE NEI LUOGHI DI LAVORO
    Legge 20 marzo 1970 nr. 300 (STATUTO DEI LAVORATORI)
    Art. 9 - Tutela della salute e dell’integrità fisica.
    I lavoratori, mediante loro rappresentanze, hanno diritto di controllare l’applicazione delle norme per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali e di promuovere la ricerca, l’elaborazione e l’attuazione di tutte le misure idonee a tutelare la loro salute e la loro integrità fisica (art. 2087 C. C.).
  • NORME PER LA TUTELA DELLE ACQUE DALL’INQUINAMENTO
    Legge 10 maggio 1976 nr. 319 (e successive modificazioni Statali o Leggi Regionali)
    Obblighi che il conduttore di qualsiasi attività deve applicare e rispettare nello scarico in pubblica fognatura che in corsi d’acqua superficiali o su suolo o sottosuolo.
  • ISTITUZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO - LEGGE 23/12/ 1978 n. 833 (RIFORMA SANITARIA)
    Art. 20 - “Le attività di prevenzione comprendono: a) la individuazione, l’accertamento e il controllo dei fattori di nocività, di pericolosità e di deterioramento negli ambienti di lavoro” (omissis) “Gli interventi di prevenzione all’interno degli ambienti di lavoro, concernenti la ricerca, l’elaborazione e l’attuazione di misure necessarie ed idonee a tutelare la salute e l’integrità fisica dei lavoratori .. omissis.
  • ATTIVITÀ’ SOGGETTE ALLA PREVENZIONE INCENDI
    D.M. 16 febbraio 1982, modificato con il D.M. 27 marzo 1985
    Modifiche del DM 27/09/65, sulla determinazione delle attività soggette alle visite di prevenzione incendi.
  • SICUREZZA DEGLI IMPIANTI - Legge 5 marzo 1990 nr. 46 (G.U. n. 59 del 12/03/90)
    Regolamentazione per l’installazione di:
    a) impianti di produzione (di trasporto e di distribuzione) di energia elettrica,
    b) impianti radiotelevisivi,
    c) impianti di riscaldamento,
    d) impianti di trasporto e trattamento acqua,
    e) impianti di trasporto e trattamento gas,
    f) impianti di sollevamento di persone o cose,
    g) impianti di protezione antincendio.
  • AMINE AROMATICHE
    D.Lgs. 25 gennaio 1992 (s.o. G.U. n. 36 del 13/02/92)
    - Norma il rischio di esposizione ad amine aromatiche.
  • AMIANTO - Legge 27 marzo 1992 nr. 257 (s. o. G.U. n. 87 del 13/04/92)
    - Norme relative alla cessazione dell’impiego di amianto.
  • DISPOSITIVI PROTEZIONE INDIVIDUALE - D.Lgs. 4/12/92 n. 475 (s.o. G.U. n. 89 del 9/12/92)
    - Riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai Dispositivi di Protezione Individuale.
  • AMIANTO - Legge 4 agosto 1993 n. 271 ( G.U. n. 181 del 4/8/93)
    - Disposizioni urgenti per i lavoratori del settore dell’amianto.

Commenti

Post più popolari