Privacy e fidelity card

Lo scorso 5 febbraio 2008 è stata pubblicata la newsletter n. 300 del Garante per la protezione dei dati personali.

Tra gli argomenti affrontati, il Garante è entrato nuovamente nel merito dell'utilizzo dei dati personali nei programmi di fidelizzazione: pertinenza dei dati raccolti, chiarezza dei moduli per la clientela, completezza delle informazioni fornite e dell'informativa ai clienti, raccolta del consenso al trattamento dei dati a fini di marketing, questi sono i principali punti affrontati.

In generale, il Garante per la protezione dei dati personali richiama alla corretta applicazione della normativa privacy e in particolare del provvedimento generale sulle "fidelity card" adottato nel febbraio del 2005.

Commenti

Post più popolari