Adottare la ISO/IEC 38500:2008

Disponibile la traduzione in italiano del documento "ITGI™ Enables ISO/IEC 38500:2008 Adoption", emanato dall'IT Governance Institute per facilitare l'adozione dello standard ISO/IEC 38500:2008 "Corporate governance of information technology".

***

Sul sito Compliancenet è possibile scaricare la traduzione in italiano, curata da Agatino Grillo, del documento "ITGI™ Enables ISO/IEC 38500:2008 Adoption", emanato dall'IT Governance Institute per aiutare le aziende nell'adozione dello standard ISO/IEC 38500:2008 Corporate governance of information technology.

Il documento "ITGI™ Enables ISO/IEC 38500:2008 Adoption" illustra come il framework COBIT e Val IT e le relative linee guida possono facilitare l'adozione dei principi di questo nuovo standard ISO; si ritiene infatti che l'adozione della nuova norma ISO/IEC 38500:2008 possa portare significativi benefici alle aziende, in quanto:
  • "enfatizza l’importanza dell’IT governance per gestire i rischi impliciti quando si effettuano significativi investimenti nell’IT;
  • incoraggia le aziende all’uso appropriato degli standard per rafforzare la propria governance dell’IT;
  • fornisce un framework basato su sei principi per la direzione aziendale da usare nella valutazione, gestione e monitoraggio dell’IT aziendale; seguire tali principi è di aiuto alla direzione aziendale per bilanciare i rischi e sfruttare le opportunità che nascono dall’utilizzo dell’IT;
  • è applicabile a tutte le aziende indipendentemente dalle loro dimensioni, dagli obiettivi di business, dalla struttura organizzativa;
  • rende chiaro che l’uso corretto dell’IT enterprise governance è di ausilio alla direzione nell’assicurare la compliance con i requisiti normativi (regolamenti, leggi, standard, obblighi contrattuali) che hanno a che fare con l’uso dell’IT e migliora il contributo dell’IT alle performance dell’azienda;
  • rende più chiaro, infine, che sistemi IT inadeguati possono esporre al rischio di non essere compliant con l’ampio range di norme in continua evoluzione ed in rapido aumento."[1]
La traduzione è disponibile in formato pdf, Microsoft Word 97-2003 ed Open Office 3.0 al fine di garantirne la massima diffusione.

Indice del documento
  • Introduzione
  • L’approccio professionale di ITGI
  • Benefici dello standard ISO/IEC 38500:2008
  • In che modo ITGI facilita l’adozione dello standard
  • I principi dello standard
    • Principio 1 - responsabilità
    • Principio 2 – strategia
    • Principio 3 - acquisizione
    • Principio 4 - esecuzione
    • Principio 5 – conformità
    • Principio 6 – comportamento
  • Adozione dello standard
  • In che modo ITGI fornisce una guida per le "buone prassi"
  • In che modo i prodotti ITGI facilitano l’adozione di ISO/IEC 38500:2008

-----
[1] "ITGI facilita l'adozione di ISO/IEC 38500:2008", Benefici dello standard ISO/IEC 38500:2008, pag. 3, 2009. Traduzione a cura di A. Grillo.

Commenti

Post più popolari