Consob, position paper in tema di short selling (osservazioni)

Consob ha pubblicato le osservazioni giunte in risposta al proprio position paper in tema di short selling, del 27 maggio 2009.

Lo scopo del position paper era quello di "avviare una discussione con il mercato sul tema dello short selling, al fine di individuare le possibili opzioni regolamentari e di sottoporle ad un'analisi preliminare dei relativi costi e benefici, nell'ambito di un approccio di analisi d'impatto della regolamentazione". Consob, infatti, dopo aver intrapreso una serie di misure di "natura temporanea" in "risposta alle recenti eccezionali condizioni dei mercati finanziari", "è consapevole della necessità di definire una linea di policy sulle vendite allo scoperto e, più in generale, sul fenomeno delle posizioni corte".

Alla consultazione hanno risposto Abi, Assogestioni, Assonime, Assosim, Bloomberg Tradebook Europe Limited, Borsa Italiana spa, ICFAS, IMA - Investment Management Association, International Securities Lending Association, Pietro Luigi Piccardo, Andrea Treccani Chinelli.

Il position paper Consob e le osservazioni fornite in risposta sono interessanti anche per approfondire il tema delle vendite allo scoperto, le caratteristiche di questo strumento ed i suoi vantaggi e svantaggi.

Commenti

Post più popolari