Consob approva alcune modifiche al Regolamento di Borsa Italiana

Fonte: Consob

La Consob, ai sensi dell'art. 63, comma 2 del Tuf, ha approvato alcune modifiche al Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti dalla Borsa Italiana e alle relative Istruzioni, deliberate dall'assemblea della società del 10 settembre 2009.
Le principali modifiche introdotte riguardano, in sintesi:
  • i mercati Mta e Miv (Market for Investment Vehicles) e, in particolare: la revisione della segmentazione del mercato Mta e le modalità di negoziazione; la rideterminazione del flottante minimo per ottenere la qualifica di Star per il mercato Mta; la revisione della segmentazione del mercato Miv e le modalità di negoziazione;
  • l'adeguamento alla direttiva Transparency e, in particolare: l'eliminazione dell'obbligo di utilizzo del Nis; l'individuazione degli obblighi e delle modalità di comunicazione da parte degli emittenti nei confronti di Borsa Italiana; la revisione della disciplina degli avvisi di borsa in coerenza con la nuova disciplina;
  • il mercato Miv e, in particolare, la revisione dei requisiti di ammissione alla luce del nuovo regolamento di cui al decreto n. 29 del 17/02/2009, recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che elimina l'obbligo di iscrizione nell'elenco di cui all'art. 113 del Tub per le c.d. holding statiche (che non svolgono attività finanziaria);
  • ETFPlus e Sedex e, in particolare, l'introduzione della definizione di strumenti finanziari derivati cartolarizzati e la sistematizzazione degli strumenti finanziari ammissibili sui due mercati.

Commenti

Post più popolari