Ci sono casi di aziende prosciolte grazie al modello organizzativo ex d.lgs. 231?

di Stefano Barlini, Crowe Horwath – AuditStrategy *

Dopo una lunga serie di pronunciamenti tutti sfavorevoli alle aziende chiamate in sede penale a rispondere dei reati sanzionati dalla 231, alla fine del 2009 è stata prosciolta una nota e molto importante società grazie alla riconosciuta adeguatezza del suo Modello 231 (si veda "Caso Impregilo: commenti alla sentenza del Tribunale di Milano").
Questo primo intervento giurisprudenziale ha, perlomeno, iniziato a diradare l’incertezza, se non addirittura -per certi aspetti- lo scetticismo generale che inevitabilmente si stava sempre più diffondendo e rafforzando sulla possibilità di ottenere realmente il beneficio fondamentale derivante dall’adozione ed efficace attuazione dei Modelli 231 previsto dallo stesso Decreto Legislativo 231/2001: l’esimente a favore della società, pur in presenza e occorrenza di uno o più reati presupposto della responsabilità amministrativa delle società ex D.Lgs. 231/2001.


* Questo articolo integra la serie di 12 domande e risposte sul d.lgs. 231/01 "Cos'è la 231?", di Stefano Barlini.

Commenti

Post più popolari