22 giugno 2010

La Direttiva sui servizi di pagamento. Direttiva 2007/64/CE

La normativa sui servizi di pagamento introduce significative novità
  • sui soggetti che possono prestare servizi di pagamento,
  • sulle forme di tutela della clientela,
  • sui diritti e gli obblighi delle parti nell’esecuzione di operazioni di pagamento.
Per gli Intermediari questo significa adeguamenti procedurali, adempimenti IT, revisione della contrattualistica con la clientela; per i clienti, imprese e famiglie, invece significa ancora più tutele e garanzie: la direttiva in questione, ad es., dispone termini più ampi per notificare eventuali transazioni non autorizzate e chiedere il rimborso di eventuali addebiti anomali.

Di seguito si riporta un estratto dell’intervento dell'avv. Di Mario presentato al convegno ISIDE “La Direttiva sui servizi di pagamento. Direttiva 2007/64/CE", tenutosi a Milano l’11 maggio scorso.

Nessun commento:

Posta un commento