16 febbraio 2011

Isvap, Regolamento antiriciclaggio in pubblica consultazione

L'Isvap ha pubblicato, sul proprio sito, il documento di consultazione n. 42/2011, relativo allo schema di regolamento concernente disposizioni attuative circa l'organizzazione, le procedure ed i controlli interni volti a prevenire l'utilizzo delle imprese di assicurazione e degli intermediari assicurativi a fini di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo  (D.lgs 231/07, art. 7, co. 2).

«Il Regolamento contiene dettami sull'organizzazione, sulle procedure, sulle articolazioni e sulle competenze delle funzioni aziendali di controllo, che tengono conto della specificità della materia dell'antiriciclaggio. Le disposizioni, in particolare quelle di cui al Capo II, Sezioni I, II, e IV, si pongono in linea di continuità con quelle di cui al Regolamento n. 20 del 26 marzo 2008, in tema di controlli interni, gestione dei rischi, compliance ed esternalizzazione delle attività delle imprese di assicurazione.
Vengono previsti presidi specifici per il controllo del rischio di riciclaggio e finanziamento del terrorismo, richiedendo alle imprese ed agli intermediari assicurativi, tenuti ai sensi del decreto, di dotarsi di risorse, procedure e funzioni organizzative chiaramente individuate e adeguatamente specializzate. La regolamentazione è, inoltre, ispirata al principio di proporzionalità in modo che i destinatari possano dare attuazione alle nuove disposizioni in coerenza con la natura, le dimensioni, l'articolazione organizzativa e la forma giuridica dell'attività svolta.»

Eventuali osservazioni, commenti e proposte possono essere inviate entro il 31 marzo 2011. Al termine della fase di pubblica consultazione saranno rese pubbliche sul sito dell'Autorità le osservazioni pervenute e le conseguenti risoluzioni dell'Autorità.

Nessun commento:

Posta un commento