25 maggio 2011

Compliance nel settore farmaceutico: come tutelare un’azienda senza intaccarne le performance

Compliance nel settore farmaceutico: come tutelare un'azienda senza intaccarne le performance

L'Istituto Internazionale di Ricerca organizza, per il 15 e 16 giugno a Milano, un corso di due giornate dedicato all'attuazione delle attività di compliance nelle società del settore farmaceutico.

Le società farmaceutiche, proprio in relazione alle particolarità della loro attività e in funzione della forte regolamentazione specifica, sono le prime a dover attuare le attività di compliance al fine di non incorrere in pericolose e dannose sanzioni amministrative, penali e civili. Questo mastercourse dal taglio pratico e operativo consente di apprendere le peculiarità e le specificità dell'attività di compliance tipica del settore farmaceutico in relazione alla normative e soprattutto in relazione alla diverse funzioni aziendali ed extra-aziendali coinvolte. Le 2 giornate di full immersion offrono ai partecipanti una panoramica completa e dal taglio assolutamente pratico e gestionale mediante il sistematico ricorso ad esemplificazioni e alla diretta esperienza dei Case Study presenti in aula.

Nel corso delle due giornate si parlerà di:
  • conoscere il contenuto dei modelli organizzativi e implementare le Linee Guida di Farmindustria e Assobiomedica;
  • gestire la Compliance in relazione alle attività e ai processi di Marketing: consulenze, donazioni, convegni e market access;
  • pianificare, organizzare e aggiornare il modello di controllo ex D. lgs. 231/2001;
  • conoscere e prevenire i principali reati connessi all'attività dell'azienda farmaceutica;
  • conoscere le responsabilità connesse all'attività degli ISF, in relazione al d.lgs. 231/2001.

Docenti:
  • Maurizio Arena (Studio legale societario, Osservatorio 231 farmaceutiche)
  • Antonio Cavallaro (Presidente Organismo di vigilanza, Takeda Farmaceutici)
  • Giuseppe Palmieri (Head of Risk Compliance Management, Boehringer Ingelheim)

Il programma completo e le informazioni per l'iscrizione sul sito Reatisocietari.it.

Nessun commento:

Posta un commento