29 luglio 2011

La prevenzione della corruzione nelle aziende farmaceutiche


La prevenzione della corruzione nelle aziende farmaceutiche
di Maurizio Arena,
2011, Filodiritto Editore
ISBN 978-88-95922-12-6
Prezzo: 24,50 €

Dalla "Premessa dell'autore"
Il volume vuole riassumere alcuni profili di rilievo concernenti l'operatività del D.lgs. 231/2001 nel settore farmaceutico, sotto il peculiare profilo della gestione dei rapporti con la Pubblica Amministrazione.
Gli ultimi anni hanno visto alcuni procedimenti penali a carico di aziende farmaceutiche, per i delitti di corruzione e truffa in danno del Servizio Sanitario Nazionale: obtorto collo la commercializzazione del farmaco ha rappresentato la "palestra" della normativa sulla responsabilità da reato degli enti collettivi.

L'esperienza personale e nell'ambito dell'Osservatorio 231 Farmaceutiche mi ha spinto a riassumere alcuni tratti essenziali della tematica in un volume che ha subito trovato il sostegno di un Editore giovane ma, a mio avviso, valido ed ambizioso. Grazie al supporto di Filodiritto Editore ho pensato di illustrare non solo i rischi che devono essere considerati – "mappati", come ormai si usa dire – ma anche e soprattutto i possibili presidi preventivi ipotizzabili.

Si parla quindi di corruzione e comparaggio, ma anche di un Modello-tipo; si illustrano i momenti di rischio nei rapporti con la P.A., ma anche le procedure di controllo utili alla prevenzione degli illeciti.
Insomma, nella trattazione ho voluto seguire, a latere societatis, la doppia anima del D.lgs. 231: quella che minaccia sanzioni rilevanti e quella che consente, ma alla sola impresa virtuosa, importanti benefici processuali.

Ringrazio infine i colleghi che hanno contribuito con articoli e testimonianze aziendali alla redazione del presente volume.


Roma/Bologna, 12 aprile 2011
Maurizio Arena

Nessun commento:

Posta un commento