Legge di stabilità, OdV e Collegio Sindacale

E' stata pubblicata ieri (Gazzetta Ufficiale n. 265, Supplemento Ordinario n. 234 del 14 novembre 2011) la legge 12 novembre 2011, n. 183 recante "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato", nota anche come Legge di stabilità 2012. La Legge, che entrerà in vigore il prossimo 1° gennaio 2012, per quanto di interesse, integra il d.lgs. 231/01 prevedendo (art. 14, comma 12) che:

All'articolo 6 del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, dopo il comma 4 è inserito il seguente:
«4 -bis . Nelle società di capitali il collegio sindacale, il consiglio di sorveglianza e il comitato per il controllo della gestione possono svolgere le funzioni dell'organismo di vigilanza di cui al comma 1, lettera b) ».


La sovrapposizione tra la figura del collegio sindacale / consiglio di sorveglianza / comitato per il controllo della gestione e Organismo di Vigilanza è, quindi, vista come una possibile scelta a favore delle imprese. Dal punto di vista puramente teorico, tralasciando quindi i risvolti pratici, nulla cambia rispetto a quanto già previsto dalla legge e dalle associazioni di categoria; divisa, invece, sul punto la dottrina.

In tema di composizione dell'OdV consiglio di leggere anche:

Commenti

Post più popolari