22 dicembre 2011

Tracciabilità dei rifiuti rinviata al 2 aprile 2012?

Nel testo della bozza di "decreto milleproroghe" (scarica da LeggiOggi.it) l'entrata in vigore del SISTRI è ulteriormente prorogata al 2 aprile 2012.

Questo il testo della relazione:
"Proroga operatività del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti - Con il decreto legge 138/2011, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, è stato prorogato il termine di operatività del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti - originariamente previsto dal D.M. 17 dicembre 2009 - prevedendo il differimento della data al 9 febbraio 2012 per tutti i soggetti obbligati ad aderire allo stesso, fatte salve le categorie di cui al comma 5 dell'articolo 1 del decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 26 maggio 2011, per le quali l'articolo 6, comma 2, lettera f-octies), del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, prevede non sia antecedente al 1° giugno 2012.
Al fine di consentire un necessario periodo di adeguamento del sistema e consentire a tutti gli operatori coinvolti di adempiere correttamente agli adempimenti informatici previsti, la norma proposta proroga al 2 aprile 2012 il termine di piena entrata in operatività."

Nessun commento:

Posta un commento