16 gennaio 2012

ABI, circolare n. 1: Collegio Sindacale e OdV

Spetta al Consiglio di Amministrazione affidare al Collegio Sindacale le funzioni di Organismo di Vigilanza sul Modello 231. 

«L'ABI, con la circolare n. 1 di ieri (serie legale), ha fornito un primo commento delle novità introdotte dalla Legge di stabilità 2012 relativamente alla possibilità di affidare all'organo di controllo le funzioni dell'organismo di vigilanza di cui al DLgs. 231/2001.
... secondo l'ABI, con l'intervento normativo dello scorso novembre si è voluto affermare che, qualora un Magistrato si trovi a valutare l'idoneità di un modello, non potrà ritenere non adeguata la scelta effettuata da una società di capitali che abbia attribuito le funzioni di ODV al collegio sindacale/organo di controllo per asserita incompatibilità di funzioni.
Un'eventuale inadeguatezza dovrà essere valutata sulla base di elementi di fatto che diano prova dell'inidoneità della scelta organizzativa effettuata.
...
Uno dei passaggi più interessanti della circolare attiene alla natura giuridica dell'attribuzione di funzioni di ODV al collegio sindacale. L'ABI si chiede se tale attribuzione costituisca un'integrazione/estensione del mandato legale del collegio sindacale ovvero se abbia natura di incarico professionale.
...
L'ABI, in modo condivisibile, rileva che l'adozione dei modelli organizzativi rappresenta l'adempimento di un dovere di corretta amministrazione.
In tale prospettiva, spetta al cda incaricare il collegio sindacale affinché svolga le funzioni dell'ODV senza che ciò comporti una modifica statutaria (eccezion fatta per quelle ipotesi in cui lo statuto disciplini l'organismo di vigilanza e la società intenda affidare al collegio sindacale la vigilanza sul modello).»
(Alessandro Cotto, pubblicato su Eutekne.info)

Per il testo della circolare ed un approfondito commento segnalo anche "Circolare ABI sul nuovo comma 4-bis dell’art. 6 del D.Lgs. 231/2001", di Diana Strazzulli su Iusletter

Articoli collegati:
La disciplina del collegio sindacale e del sindaco unico nelle Spa e nelle Srl - Nota interpretativa del CNDCEC
Effetti dell'irregolare composizione del Collegio Sindacale
La posizione di garanzia dell'OdV-Collegio Sindacale

Nessun commento:

Posta un commento