06 aprile 2012

L'OdV e i flussi informativi

AODV231, l'Associazione dei Componenti degli Organismi di Vigilanza, ha pubblicato il 19 marzo scorso la prima edizione del documento "I flussi informativi", che approfondisce il tema della gestione delle informazioni da e verso l'Organismo di Vigilanza.

Il documento muove dal presupposto (codificato, tra gli altri, anche nel modello CoSO-ERM) che un sistema informativo efficiente, in grado, cioè, di raccogliere ed elaborare le informazioni interne ed esterne, è essenziale per conoscere e anticipare i rischi connessi allo svolgimento dell'attività d'impresa e, di conseguenza, per impostare le azioni di risposta e le attività di controllo. Concetto che, traslato nel Modello 231, permette di affermare che "I flussi informativi assumono rilevanza in chiave di prevenzione della commissione dei reati. In particolare, l'Organismo di Vigilanza, grazie a flussi informativi opportunamente strutturati, viene a conoscenza delle vicende dell'ente sotto profili rilevanti in termini di compliance; può in tal modo fornire elementi conoscitivi utili all'organo amministrativo, o al soggetto da questo delegato, per orientare le scelte gestionali in questo ambito; altresì, l'OdV può fornire elementi conoscitivi utili anche all'organo di controllo, a supporto dell'azione di vigilanza che ad esso fa capo." (I flussi informativi, cap. "1. Premessa", AODV231, ed. 2012)

Il documento si articola nei seguenti capitoli: La previsione normativa e le linee guida; I flussi informativi periodici nei confronti dell'OdV (una possibile classificazione; i flussi periodici provenienti dalle funzioni che operano in aree a rischio reato; i flussi periodici provenienti dalle funzioni di controllo; i flussi periodici provenienti dagli organi sociali; caratteristiche e proceduralizzazione dei flussi periodici provenienti dalla struttura); I flussi informativi ad hoc nei confronti dell'Organismo di Vigilanza (una possibile classificazione; i flussi informativi ad hoc provenienti da singoli - cd. whistleblowing); I flussi informativi dell'OdV nei confronti degli organi di amministrazione e controllo (una possibile classificazione; l'informativa periodica dell'OdV; l'informativa ad hoc dell'OdV); I flussi informativi nei gruppi.

Il tema dei flussi informativi da e per l'Organismo di Vigilanza è approfondito anche nei seguenti post:

Nessun commento:

Posta un commento