24 settembre 2012

Tracciabilità dei fondi: nuovi obblighi per le banche

«Oltre a interrompere i rapporti in essere e ad astenersi dall'eseguire operazioni sospette ..., d'ora in poi le banche non in grado di rispettare gli obblighi di adeguata verifica dovranno anche restituire i fondi ai clienti solo tramite bonifico su un conto corrente indicato dal cliente stesso. Questo bonifico, inoltre, dovrà essere accompagnato da un messaggio in cui le banche dovranno precisare che le somme sono restituite per l'impossibilità di rispettare gli obblighi di verifica della clientela stabiliti dall'articolo 18 del Dlgs 231/2007. La novità ... è contenuta nel decreto correttivo del decreto legislativo 141/2010 sul credito al consumo, approvato venerdì 14 settembre dal Governo ... e in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.»

Leggi tutto l'articolo "In banca rafforzata la tracciabilità" (di Adriano Melchiori, Il Sole 24 Ore).

Nessun commento:

Posta un commento